Sternberk (Rep. ceca), 5 Giugno 2016. Finalmente una trasferta non condizionata dalla pioggia, liberi di testare varie soluzioni di assetto e messa a punto motore sul veloce percorso della “Ecce Homo”.

Fin dalle prove traspare molta ducia da parte di Merli ed i tempi sono incoraggianti, ma soprattutto la vettura risponde bene alle varie evoluzioni messe in campo ed è in entrambe le salite davanti all’avversario.

In gara nella prima salita Merli è il più rapido in 2’46,62 seguito da Macario, Volluz e Faggioli. Nella seconda salita, il toscano supera il campione trentino di un soo, ma per somma dei tempi Merli è il dominatore assoluto con un podio tutto Osella con Macario e Volluz che precedono Faggioli.

Nella classica europea restano al comando a pari punti Merli (monoposto) e Faggioli (biposto) avendo vinto in ogni gara ognuno il proprio gruppo.

La prossima sda europea si corre in Italia ad Ascoli il 26 Giugno.

Da segnalare in Repubblica Ceca l’ottima prestazione di Uberto Bonucci che ha dominato la gara di Campionato Europeo auto storiche con la Osella PA9/90 Bmw con cui ha ottenuto pure il nuovo record del tracciato.

2016-06-05-2