Torino, 1 Febbraio 2016. Manca davvero poco per scoprire la nuova Osella PA21 JrB.

In anteprima assoluta sarà esposta dal 12 al 14 Febbraio al Lingotto Fiere di Torino ospite della “Andreani Group” (Stand M1 Padiglione Oval) in occasione degli attesi eventi “Automotoretrò” ed “Automoto Racing”.

L’ultima nata in casa Osella rappresenta il debutto nel settore dei prototipi spinti con propulsore di origine motociclistica nella categoria E2B. Prevista sia la versione salita che pista, nasce con il Bmw 1000 ma potrà ospitare anche altri motori no a 1600 cc.

L’ottimo rapporto peso/potenza rende questa vettura molto interessante dal punto di vista delle performance, il lavoro svolto da Enzo Osella con la preziosa collaborazione dell’Ing. Giuseppe Angiulli e Segio Beccio per l’aerodinamica, ha generato una vettura molto curata ed esclusiva nonostante l’impegno di orirla ad un prezzo accessibile.

Ospiti di Andreani non a caso, le sospensioni Öhlins della nuova PA21 JrB sono state sviluppate dai tecnici della Andreani group per sfruttare al meglio le caratteristiche della nuova vettura.

Il dierenziale è stato creato in maniera specica per questa vettura con la collaborazione della italianissima Prina Ingranaggi. Gli accessori di sicurezza sono della pluri collaudata OMP, il cruscotto molto avanzato e della Aim, il cambio al volante è fornito dalla Teknogear di Diego Lodice, cerchi in lega della OZ con pneumatici radiali AVON.

La carrozzeria rappresenta l’ultima evoluzione aerodinamica ed è prodotta rispettando le esigenze di peso. Molto avanzato anche il diusore posteriore che gode degli sviluppati testati per la FA30 Evo, e ciliegina sulla torta l’ala posteriore in carbonio. Dopo il salone parte la fase di collaudo e messa a punto in modo da rispettare gli impegni di consegna per i clienti impegnati nelle gare già a partire dal mese di Aprile.